A 35 anni dalla sua morte, Race - il colore della vittoria racconta la storia di Jesse Owens, l'atleta vincitore di quattro medaglie d'oro alle Olimpiadi di Berlino del 1936 attraverso la voce di sua figlia Marlene, promettendo di smentire alcune falsità sulla vita del campione come, ad esempio, di quando il Führer non volle stringergli la mano. Ambientato tra Berlino e Montreal, Race rivela al mondo la versione del suo protagonista, non ascoltato in vita, su come a evitarlo non fu il cancelliere tedesco quanto l'allora presidente americano Franklin Delano Roosevelt, che non lo ricevette mai alla Casa Bianca, timoroso della reazione che avrebbero avuto gli Stati del Sud in piena campagna elettorale. Nato e cresciuto nell'America della grande depressione, permeata dal razzismo e dall'immobilismo sociale, Owens divenne leggenda nel 1936, quando, nello stadio Olimpico di Berlino vinse i 100 metri, il 3 agosto, il salto in lungo, il giorno dopo, ancora il 5 i 200 metri e, il 9 agosto, la staffetta 4x100. Quattro medaglie d'oro che azzerarono la fama del beniamino di Adolf Hitler, l'atleta tedesco Luz Long, e che sconvolsero l'opinione pubblica, annebbiata dal mito della supremazia della razza ariana.


Download RACE IL COLORE DELLA VITTORIA ITA | Streaming RACE IL COLORE DELLA VITTORIA HD | RACE IL COLORE DELLA VITTORIA Download ITA HD | RACE IL COLORE DELLA VITTORIA Film 2015 | Film RACE IL COLORE DELLA VITTORIA | Film RACE IL COLORE DELLA VITTORIA ITA | Scaricare RACE IL COLORE DELLA VITTORIA | RACE IL COLORE DELLA VITTORIA Download Free | Scaricare gratis RACE IL COLORE DELLA VITTORIA | Vedere RACE IL COLORE DELLA VITTORIA senza blocchi | Dove vedere RACE IL COLORE DELLA VITTORIA ITA HD | Film 2015 al cinema | Film appena usciti RACE IL COLORE DELLA VITTORIA | Data uscita RACE IL COLORE DELLA VITTORIA | Dove vedere RACE IL COLORE DELLA VITTORIA | Recensione RACE IL COLORE DELLA VITTORIA | Trailer RACE IL COLORE DELLA VITTORIA | Commenti sul film RACE IL COLORE DELLA VITTORIA | Download Gratis RACE IL COLORE DELLA VITTORIA | Trama RACE IL COLORE DELLA VITTORIA | Locandina RACE IL COLORE DELLA VITTORIA | Siti per vedere film gratis | Ultimi film usciti | Dove posso vedere i film in HD Gratis? | Streaming film senza limitazioni | Vedere gratis RACE IL COLORE DELLA VITTORIA | Film RACE IL COLORE DELLA VITTORIA ITA | Info RACE IL COLORE DELLA VITTORIA | Scaricare RACE IL COLORE DELLA VITTORIA ITA | Streaming HD RACE IL COLORE DELLA VITTORIA | Masterizzare film RACE IL COLORE DELLA VITTORIA | Film al cinema 2015 | Miglior film 2015 Streaming HD | Download film ITA FREE | Download torrent RACE IL COLORE DELLA VITTORIA | Torrent film RACE IL COLORE DELLA VITTORIA | RACE IL COLORE DELLA VITTORIA Download e Streaming funzionanti 100% | Download Torrent RACE IL COLORE DELLA VITTORIA | Streaming RACE IL COLORE DELLA VITTORIA alta definizione high quality | Streaming RACE IL COLORE DELLA VITTORIA free watch 1080p dvdrip nowvideo putlocker videopremium | Scheda tecnica film RACE IL COLORE DELLA VITTORIA al cinema | Scheda film RACE IL COLORE DELLA VITTORIA immagine trailer film movie 2015 | Come guardare film gratis streaming HD ITA | Streaming RACE IL COLORE DELLA VITTORIA HD italiano scheda | RACE IL COLORE DELLA VITTORIA immagini film azione sparatutto drammatico | RACE IL COLORE DELLA VITTORIA blu ray | RACE IL COLORE DELLA VITTORIA finale | Spiegazione RACE IL COLORE DELLA VITTORIA | Film completo youtube film intero RACE IL COLORE DELLA VITTORIA video 10 audio 10 | RACE IL COLORE DELLA VITTORIA BDrip BRRip | RACE IL COLORE DELLA VITTORIA Streaming VK
Il film da vedere nel weekend Race, il colore della vittoria

La seconda guerra mondiale è uno degli eventi che ancora oggi scuote le nostre memorie: molto è stato scritto, molto si è visto, eppure rimane sempre qualcosa che è difficile razionalizzare. Ci si chiede, ad esempio, com’è stato possibile arrivare fino a tal punto, che cosa correva nelle menti degli elettori di Hitler o dei suoi intendenti. I conti non sono più chiari poi dalla parte degli Alleati e questo complica non poco le cose: a fronte del grande valore che ha avuto l’impresa di liberazione iniziata con lo sbarco in Normandia, non si deve dimenticare la catastrofe nucleare del 1945, con i bombardamenti su Hiroshima e Nagasaki. Non stupisce perciò che ancora si scavi nelle biografie e negli eventi, per illuminare aspetti oscuri o per leggere con una nuova consapevolezza la nostra contemporaneità. È quello che cerca di fare Stephen Hopkins, regista che si fa ricordare soprattutto per alcune produzioni di genere (Predator 2, Lost in Space, I segni del male), con il suo nuovo film. Una storia edificante, che attinge, senza nasconderlo, alla realtà, ma che finisce, come sempre in questi casi, per raccontarci qualcosa di sempre valido anche sul nostro modo di leggere le cose e i fenomeni.

Così, Race. Il colore della vittoria si focalizza sulla vita di Jesse Owens, afroamericano studente universitario che per proseguire la propria formazione lascia dietro di sé una famiglia e si trasferisce in Ohio. Qui i suoi meriti sportivi gli valgono ben presto la convocazione nella nazionale olimpica americana. Non ci sarebbe niente di strano, se non fosse il 1936 e le Olimpiadi in questione non fossero quelle di Berlino. Dopo tre anni dall’ascesa di Hitler, il governo statunitense si trova in difficoltà, perché i segni di xenofobia e politica eugenetica del Nazismo cominciano a essere evidenti. In questo contesto, la presenza di Jesse assume dunque il sapore di un doppio riscatto e la motivazione dell’atleta ne esce molto rafforzata.

Il titolo del film ci porta già nel vivo delle questioni: Race indica la corsa e la razza, che sono i due elementi fondamentali dello svolgimento narrativo della pellicola. Quello che Hopkins fornisce, di fatto, è un ritratto a tinte forti che mette fortemente in evidenza il carattere eroico ed unico dell’impresa di Owens, in un contesto assurdo e difficile com’è quello dell’Europa hitleriana. Una scelta, questa, che può non essere completamente apprezzata, dal momento che da un film sostanzialmente biografico ci si potrebbe aspettare una maggiore focalizzazione sulla psicologia del personaggio e sui suoi drammi interiori. Il regista opta invece per una strada diversa, meno intimistica e più legata alla trattazione del contesto, dove a contare è la posizione particolare del protagonista nei confronti del resto del mondo.

Per plasmare il suo progetto, Hopkins opta per una forma cinematografica classica, dalla forte valenza identitaria (è, dopotutto, il linguaggio tradizionale del cinema americano, che qui si piega per rendere omaggio a un eroe nero). Molte scene del film concorrono a creare questa sensazione, su tutte quella del trionfo di Owens nello stadio monocromatico e bianco di Berlino. Una biografia che funge allora da pretesto per tornare a ragionare di nuovo (ma si può mai smettere di farlo?) sull’epoca più buia del Novecento, con una rinnovata consapevolezza che apre spiragli di riflessione anche sul contemporaneo. Nel complesso un film piacevole, che proprio per questa sua capacità di portare in fondo un’idea forte e definita, non mancherà di appassionare il pubblico, anche al di là del racconto sportivo che fa da sfondo alla vicenda.
FONTE: BERGAMOPOST
LEGGI IMPORTANTE !!

L'UNICO METODO TESTATO PER VEDERE IN STREAMING IL FILM
RACE IL COLORE DELLA VITTORIA   IN HD


LILPLAY è completamente gratuito e ci offre 5 giorni di prova gratuita per poter testare tutti i servizi che ci offre ovvero tantisissimi film in streaming tra cui troveremo l'ultimissimo film RACE IL COLORE DELLA VITTORIA IN HD

Troveremo i migliori film usciti in contemporanea al cinema, il tutto tramite registrando un ACCOUNT DI PROVA di 5 GIORNI, la quale ci permettera' di visionare piu' di 10.000 film.

per poter utilizzare i 5 giorni di prova bisogna verificare l'account con l'inserimento di una carta di debito/credito che sia. Potete registrarvi anche se la vostra carta non ha credito perchè tanto non vi verra' addebitato NULLA, l'inserimento dei dati è soltanto per verificare l'account e se vogliate proseguire con l'abbonamento.

IN OGNI CASO, UNA VOLTA SFRUTTATI I 5 GIORNI DI PROVA, CANCELLIAMO L'ACCOUNT E
  NESSUNO TOCCHERA' I VOSTRI SOLDI !!

L'unica cosa che dovete fare è procedere alla registrazione cliccando il link in basso

CLICCA QUI E COMINCIA LA REGISTRAZIONE